Terrorismo e sicurezza, il SAP protagonista a La Gabbia (LA7)

«Le forze dell'ordine italiane a mani nude a fronteggiare la minaccia terroristica» 

Il Segretario Regionale del Lazio Francesco Paolo Russo, ieri sera a La Gabbia (LA7) ricorda come le giornate d'addestramento dedicate al tiro al bersaglio esclusivamente su sagome fisse siano solo tre all'anno. Scarsa la dotazione, il parco macchine è vetusto. Non va meglio il presidio degli obiettivi sensibili.

Successo targato SAP - Servizio Centrale Operativo - Assegnati Telepass

SERVIZIO CENTRALE OPERATIVO
SUCCESSO TARGATO SAP - ASSEGNATI FINALMENTE I TELEPASS E TANTO ALTRO ANCORA!

CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE IL COMUNICATO
Nei mesi scorsi, questa Segreteria Locale ha effettuato vari incontri con il Direttore del Servizio, al fine di porre all’attenzione una serie di problematiche segnalate dai colleghi, sia di carattere generale organizzativo sia più semplicemente di carattere pratico. 
Le tematiche esposte, attentamente vagliate in un clima di cordiale e fattiva collaborazione, sono state condivise dal Direttore, nell’intento comune di facilitare lo svolgimento delle numerose attività operative e degli altrettanto necessari compiti d’ufficio.
In particolare, è importante segnalare la recente assegnazione degli apparati TELEPASS, da utilizzare sulle autovetture a noleggio, problematica molto sentita dai colleghi in sfs, richiesta e ottenuta da questa O.S.
Molto altro è e sarà oggetto di richiesta e confronto nei prossimi incontri, per la risoluzione delle ulteriori problematiche già segnalate, sul cui esito questa Segreteria Locale si riserva di informare tutti i colleghi.

Il S.A.P. è sempre con le donne e gli uomini della Polizia di Stato, Professionisti della Sicurezza, 365 giorni l’anno.
LA SEGRETERIA LOCALE
SERVIZIO CENTRALE OPERATIVO

Addio Bud Poliziotto tra i poliziotti

Come sicuramente avrete letto sui vari social e testate giornalistiche, Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, ci ha lasciati ieri pomeriggio, all'età di 86 anni. La maggior parte dei suoi fan ricorderanno perfettamente le sue gesta nello sport e soprattutto i diversi film girati in coppia con diversi personaggi carismatici.
Una figura carica di simpatia e di eccessi senza per questo eccedere né andare sopra le righe. Si era posto, a suo modo, e con un filo di filosofia partenopea, le domande sul valore della vita, sul senso della morte, sull’aldilà, dove sperava ci fosse “un’altra vita”, altrimenti “è una fregatura”. Un uomo che ha più volte ribadito, tra autobiografia ed interviste, che il successo non è facile da raggiungere e che è una “conquista fragile”, che nella vita servono il coraggio e il sacrificio, questi ultimi appresi proprio dallo sport. E che giocosa umiltà e autoironia possono essere una via efficace per lasciar intuire la propria statura umana e il proprio valore.
Già il valore…quel valore di persona perbene che ha fatto trasparire in tutti questi anni e non solo attraverso i suoi film dove la Giustizia (con G maiuscola) trionfa sempre, ma anche nel suo percorso di vita quotidiano, sulla propria bontà d’animo, sull’onestà verso il prossimo e l’amore verso i bambini.
Noi poliziotti, dell’attuale e della pregressa generazione, lo ricorderemo con immenso affetto perché non solo ci ha accompagnato con rispetto, ma ha saputo dare lustro all’immagine della Polizia di Stato, ha saputo indossare quella divisa a Noi tanto cara.
Ricorderemo sempre quei suoi piccoli occhi brillanti nel corso della cerimonia per la presentazione del calendario della Polizia di Stato dell’anno 2012, occasione prestigiosa per la nostra Amministrazione che ha permesso di valorizzare in toto la propria istituzione attraverso una figura così importante.
Grazie Bud, Grazie per esserci stato vicino.
Consigliere Regionale Sap Lazio
Pasquale Fusaro

Commissariato Lido - Il Sap Lazio scrive al Questore di Roma

COMMISSARIATO LIDO
Il sap Lazio scrive al Questore di Roma, sulle gravi inadempienze riferite allo stato dei luoghi.

                                                                                              CLICCA SULL'IMMAGINE PER APRIRE LA LETTERA

Leo per Jacopo

 

 

Leo per Jacopo

NAZIONALE ATTORI vs LOVE CUP

Artisti, ex- calciatori, vip, esponenti delle notti romane e appartenenti delle forze dell’ordine si ritroveranno insieme oggi 25 giugno 2016 a partire dalle ore 17:00 presso lo Stadio Cinecittà Bettini, Via Quinto Publicio, 39, per abbracciare ed Onorare Leo, un bellissimo bambino di 12 anni. Leonardo Di Ceglie affetto da una grave patologia tumorale che aggredisce le ossa e i tessuti molli circostanti, il cui nome scientifico è sarcoma di Ewing. Leo è un ragazzino coraggioso, un vero lottatore, figlio di papà Mauro, un poliziotto, e di Tiziana, mamma dolcissima, operato nemmeno 50 giorni fa, con un intervento durato più di 14 oore, ha deciso di passare dall’altra parte della barricata ed assieme al SAP LAZIO ed al PNW ha deciso di mettersi in “gioco” e abbracciare la causa di un altro bimbo, Jacopo affetto da La leucodistrofia metacromatica (LM) che è una malattia genetica che colpisce i nervi, muscoli e altri organi ed il comportamento che peggiora nel tempo, per il quale in questa giornata verrà organizzata una raccolta fondi volontaria.

Ad organizzare la splendida iniziativa, autorizzata da papà Mauro, è il Sap Lazio – Sindacato Autonomo Polizia e il Play Night World, ideatori dell’evento Francesco Paolo Russo, Alex Bucci, Marcello Cuicchi e Mauro di Ceglie: “tante le adesioni di poliziotti e artisti che hanno voluto testimoniare la loro vicinanza a Leo ed a Jacopo ed ai loro genitori” ci racconta Francesco Paolo Russo Segretario Regionale del Sap” è stato un lungo lavoro mettere assieme tutte queste stelle, ma con la caparbietà mia e di Alex Bucci Marcello Cuicchi e Mauro Di Ceglie si è riusciti a far aderire a questa che sarà una grande festa molti dei volti più importante in circolazione, tra gli altri: per la NAZIONALE ATTORI Giorgio Pasotti, Alessio Di Clemente, Danilo Brugia, Andres Gil, Federico Costantini, Edoardo Siravo, Franco Oppini, Stefano Orfei, Fabrizio Romondini, Ninni Bruschetta, Valentino Campitelli, per la LOVE CUP Maurizio Battista, Marco Capretti, Lallo Circosta, Ernesto Alicicco, Pino Wilson, Primo Reggiani, Roberto, Capucci, Alessio Chiodini, Alessandro Serra, Gabriele Marconi, Massimo Bagnato, Fabrizio Gaetani, Mario Ermito,  Geppo Show e tanti altri,  condurranno l’evento Gabriele Marconi e Martina Menichini le madrine saranno Vania de Moraes e Adriana Russo l’ingresso è libero ma sarà possibile lasciare una donazione che alla fine della serata che sarà consegnata a Leo che donerà l’intera raccolta a Jacopo”. Durante l’evento l’Oasi Park e Radio Bimbo delizieranno i più piccoli con Baby Dance, Animazione in Costume Palloncini e biglietti gratis per Oasi Park, l’associazione Areslife insegnerà ai genitori manovre di disostruzione in età infantile e soprattutto la Polizia di Stato metterà a disposizione una rappresentanza dei Cinofili e una degli Artificieri che si esibiranno per la gioia di piccoli e grandi. Un ringraziamento all’ANPS Roma 1 che collaborerà per rendere la giornata più sicura.

Oggi abbiamo avuto la sicurezza della presenza del grandissimo e famosissimo gruppo dei GIPSY KINGS legend, la band internazionale ha voluto portare la propria vicinanza e la propria arte solidarizzando coi due piccoli Leo e Jacopo, tutti i componenti resteranno, poi fino a tarda sera presso il Cinecittà Bettini, Via Quinto Publicio, 39 deliziando i presenti con un mini concerto live, noi non possiamo che ringraziarli ed essere fieri ed orgogliosi che artisti così importanti abbiano accettato il nostro invito e soprattutto quello di Leo e Jacopo

PER ACCREDITI ED INFO

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3931634631 (solo wapp)

Ufficio stampa 3505634034

 

News

SAP Flash

Youtube

Login

Effettua il Login per accedere all'area riservata

Visitatori:108293

Kubik-Rubik Joomla! Extensions