Gabinetto Interregionale Polizia Scientifica Lazio Umbria Abruzzo

IL SAP LAZIO SI DISSOCIA!
In riferimento ad una nota uscita in queste ore, di altra o.s. inerente il Gabinetto Interregionale Polizia Scientifica Lazio – Umbria – Abruzzo e delle presunte condotte contrarie alla normativa in materia di tutela del personale titolare della legge 104 per assistenza ai congiunti messe in atto dal Dirigente
 di quell’ufficio Francesca Monaldi.
Questa Segreteria Regionale Lazio attivava il V. Segretario Regionale Lazio e Segretario Locale Silvio Savini, il quale dopo una attenta e rigorosa valutazione degli atti a disposizione prendeva immediatamente le distanze da quanto scritto da un’altra sigla sindacale ritendendo il comportamento messo in essere dall’ufficio in linea coi dettami giuridici della legge de-quo.
Questa Segreteria Regionale Sap del Lazio, valutati i fatti si dissocia da ogni azione che verrà messa in campo da altre organizzazioni sindacali, rinnovando l’apprezzamento per l’operato della dirigenza e delle operatrici ed operatori che con spirito di abnegazione, stanno dando grande prova di professionalità anche in questi primi giorni del Giubileo della Misericordia, con pochi mezzi e cambi turno ridotti all'osso, lavorando in ambienti angusti e troppo "piccoli" per le vere esigenze, non fanno mancare il prezioso apporto, che ci si aspetta da quel personale, sperando in un immediato implemento di quegli uomini, quei mezzi e soprattutto quegli emolumenti che la lotta su ogni fronte merita . Una cosa poi ce la domandiamo e speriamo in una risposta, ma questa o.s. così attenta ora, durante la normale vita sindacale (decentrate/verifiche) che si svolge al GIPS cosa dice?

Sap Flash #49

 
 
Flash in b/n:

INDENNITA' DI SPECIALITA', RICORSO COLLETTIVO SAP

INDENNITA' DI SPECIALITA', RICORSO COLLETTIVO SAP

Stradale, Polfer e Postale: il SAP ha messo in campo un'azione di ricorso totalmente gratuita e di sicuro successo finalizzata alla liquidazione delle indennita' di specialita' che purtroppo, ad oggi, vengono pagate con ritardi mostruosi!

Per tutte le informazioni e per aderire e' possibile rivolgersi a questa Segreterie Regionali SAP del Lazio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
wapp 3931634631

Convenzione TIM, solo grazie al SAP arriva la portabilità per i colleghi in servizio

Convenzione TIM, solo grazie al SAP arriva la portabilità per i colleghi in servizio

Lo avevamo detto. Non ci saremmo rassegnati così facilmente ad una decisione – quella della mancata privatizzazione / portabilità delle utenze TIM in convenzione – che danneggia solo il personale della Polizia di Stato in servizio, visto che per altro risulta essere possibile in altri Corpi dello Stato. 
Nonostante il parere contrario del Dipartimento della pubblica sicurezza, che rendiamo disponibile come documentazione “a futura memoria”, abbiamo deciso (come annunciato) di ricorrere al CORECOM, intraprendendo una strada che adesso tutti i colleghi, in maniera gratuita, potranno sfruttare. 
A farlo è stato direttamente il Segretario Generale SAP, Gianni Tonelli (con la sua utenza personale), che – come si evince dal documento che rendiamo disponibile – ha ottenuto la possibilità di “poter migrare ad altro operatore”. Si tratta di una vittoria importante, ascrivibile solo e soltanto al SAP che non si è rassegnato al muro di gomma ministeriale.
E che non si rassegnerà mai – statene certi – alle ingiustizie nei confronti delle donne e degli uomini in divisa. Specialmente se, come in questo caso, arrivano da fuoco amico!!!
P.S. = L’avvocato della TIM in sede Corecom si è mostrato disponibilissimo e anche stupito per la situazione, a dimostrazione che la nostra Amministrazione, con coscienza e volontà, ha inteso negare ai colleghi un sacrosanto diritto…
Possiamo dirlo? Questa Amministrazione è uno schifo!
apri e leggi:
IL CORECOM CERTIFICA LA VITTORIA SAP
L'ISTANZA DI GIANNI TONELLI AL CORECOM
E IL DIPARTIMENTO DICEVA NON SI PUO' FARE

Premio Sette Colli Romanista: premiati i poliziotti del Sap Lazio

Premio Sette Colli Romanista: premiati i poliziotti del Sap Lazio

Roma, 3 novembre 2015 - A pochi giorni di distanza dal derby Roma – Lazio, arriva un importante messaggio di non violenza e distensione grazie agli organizzatori del Premio Sette Colli Romanista che quest’anno vede assegnare il prestigioso riconoscimento anche ai poliziotti del Sap del Lazio. L’organizzazione guidata a livello regionale da Francesco Paolo Russo riceverà dopodomani, 5 novembre, il premio per essersi resa protagonista della vita romana con iniziative di solidarietà e con un’attenzione sempre costante alle problematiche dell’ordine e della sicurezza pubblica.
“Si tratta di un riconoscimento inaspettato ed importante – dice il segretario regionale Sap del Lazio, Francesco Paolo Russo – che mi onora e che onora tutto il mio gruppo dirigente e gli iscritti che rappresento, da sempre impegnati non solo nella tutela delle prerogative del personale in divisa, ma anche in prima linea nella società civile, soprattutto per stare dalla parte dei più deboli”.
La nona edizione del Premio Sette Colli Romanista, organizzata da Fabrizio Pacifici e presentata dall’attrice Emanuela Tittocchia, si svolgerà il 5 novembre al Planet Roma (in via del commercio 36) e vedrà assegnare gli altri 6 premi all’indimenticato capitano della Roma Giuseppe Giannini e al capitano della Lazio del 74 Pino Wilson (assieme al cantante Stefano D’Orazio), all’on. Paolo Cento, al cantante Paul Mazzolini ‘Gazebo’, al vice allenatore della Roma 79-84 Luciano Tessari unitamente all’ex giocatore  Ciccio Cordova e al giornalista Dundar Kesapli.
INFO ED ACCREDITI: 393.1634631 (solo whatsapp) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    

News

SAP Flash

Youtube

Login

Effettua il Login per accedere all'area riservata

Visitatori:108293

Kubik-Rubik Joomla! Extensions